Asus DSL-AC68U – Technicolor AG plus – TIM Smart Fibra




Configurazione Technicolor AG Plus

Partiamo magari con il configurare il Technicolor AG plus che sarà il router a cui non accederemo mai più una volta impostato ciò che serve.

Evitando di usare il WiFi, perché lo spegneremo, ci colleghiamo al router con il solito cavetto ethernet (connessione diretta pc -> router)

  • Dal menù a sinistra ci spostiamo in Preferenze>Stato Connessione e disattiviamo la connessione con l’unico tasto posto nella parte basse della pagina. Fatta l’operazione la pagina si presenta come di seguito

Asus DSL-AC68U - Technicolor AG plus - TIM Smart Fibra

  • in Preferenze>Lan  dobbiamo dare al router un indirizzo la cui sottorete sia diversa da quella che andremo poi a configurare sul DSL-AC68U. La sottorete è quella rappresentata dal terzo numero dell’indirizzo ip qui di seguito rappresentata da x: 192.168.XXX.1

Quindi se normalmente siete abituati ad avere la rete di casa con l’indirizzo 192.168.1.xxx (dove 1 rappresenta la sottorete di casa nostra) a questo router dovremo assegnare una sottorete diversa da 1.

Nella mia configurazione infatti ho scelto 120 come identificativo della sottorete ma va bene qualsiasi numero compreso tra 0 e 254 (evitando la 100, vedremo poi perché) purchè diverso dalla sottorete che utilizzeremo per casa. Quindi procediamo assegnando a questo router il nuovo ip 192.168.120.1 e in automatico verranno aggiornati gli intervalli degli indirizzi ip del DHCP e del NAT. Prima di salvare la configurazione, disattiviamo il NAT e lasciamo attivo il DHCP, clicchiamo su salva e aspettiamo che il router riconfiguri tutto. Lasciare attivo il DHCP serve solo per consentirci in futuro di collegarci con un cavetto ed essere subito pronti ad operare, piuttosto che configurare a mano un indirizzo valido sulla nostra scheda ethernet. Ovviamente da questo memento in poi dovete raggiungere il router al nuovo indirizzo che gli avete assegnato; seguendo l’esempio mostrato sotto, il router sarà quindi raggiungibile all’indirizzo http://192.168.120.1

Asus DSL-AC68U - Technicolor AG plus - TIM Smart Fibra

  • in Preferenze>Wi-Fi disattiviamo entrambi i wi-fi. Non ci serviranno più perché il router ha la connessione disattivata; accedere a questa rete non avrebbe più senso. Eviteremo anche inutili interferenze e risparmiamo energia elettrica.

Asus DSL-AC68U - Technicolor AG plus - TIM Smart Fibra

  • Passiamo alla terza macrovoce del menu a sinistra e quindi in Configura>Firewall disattiviamo il firewall. Teoricamente questo passaggio non serve, ma facciamolo ugualmente al fine di prevenire eventuali stranezze di comportamento o tappi alla nostra connessione.

Asus DSL-AC68U - Technicolor AG plus - TIM Smart Fibra

  • in Configura>Strumenti se volete potete attivare la modalità “basso consumo” per i led. In pratica attivando l’opzione così come nell’esempio sotto, dopo un determinato tempo il router spegnerà tutti i led tranne il led “Power”. Rimane sempre la possibilità di verificare tutti i led premendo il tasto [WiFi/Led] posto a destra degli stessi.

In ogni caso questo è un passaggio facoltativo che se saltato non implica nulla.

Asus DSL-AC68U - Technicolor AG plus - TIM Smart Fibra

Abbiamo finito. Su questo router non dobbiamo fare altro. Tutto ciò che non è stato detto non deve essere fatto anche perché non avrebbe effetto in nessun caso. Questo router ora serve solo ed esclusivamente per consentirci di utilizzare la parte telefonica.

Se avete eseguito tutto per bene tornando nella Home del router dovreste trovare una situazione identica alla seguente a parte i valori di Max Download e Max Upload che sono variabili da linea a linea e da contratto a contratto.

Asus DSL-AC68U - Technicolor AG plus - TIM Smart Fibra


7 Commenti su Asus DSL-AC68U – Technicolor AG plus – TIM Smart Fibra

    • Se hai la portante l’unica ragione della mancanza di connetività è da ricercare solo nei parametri di connessione. Hai verificato banalmente la correttezza di “user” e “password“? Verifica anche il resto dei parametri di connessione: protocollo, incapsulamento, VPI, VCI; non dici qual’è il tuo provider ma “googolando” trovi certamente i parametri corretti per ogni operatore e tipo di linea/connessione.

  1. Ciao e grazie per questa fantastica guida senza la quale non sarei stato in grado di usare il mio asus ac68u una volta rientrato in tim da fastweb.
    Ora premesso che tutto funziona perfettamente sia parte telefonica gestita dal modem smart fibra tim che la parte internet e wifi gestista dall’asus con un guadagno da 69mb a 75mb in dw 7 di ping e 20 up, tutto perfettamente stabile da ormai 2 giorni.
    Ora ho solo un problema tramite CMD ed il comando telnet 192.168.1.1 prima potevo entrare nell’asus e lanciare il comando cat /tmp/adsl/info_adsl.txt il quale mi permetteva di controllaRE gli errori FEC E EHC.
    Ora invece ricevo questa risposta :
    Connessione a 192.168.1.1…Impossibile aprire una connessione con l’host. sulla porta 23: Connessione non riuscita.
    Il modem ricevuto dalla tim non quello della tua guida ma si tratta del Smart Modem Technicolor.
    TI ringrazio ancora e spero in una tua risposta per il mio problema.

    • Se hai fatto il reset del router molto probabilmente hai dimenticato di abilitare telnet. Vai in amministrazione->sistema, la pagina è divisa in sezioni, nella sezione “varie” c’è “abilita telnet”. In tutto questo do per scontato che 192.168.1.1 sia l’indirizzo giusto del router.
      Detto ciò, ti sconsiglio di usare telnet, tienilo disabilitato, scarica putty e usa la connessione ssh per fare le tue cose. Questo ti protegge da eventuali “barbari” che ci sono in rete… casomai dovessero raggiungere in qualche modo il tuo router, trovare telnet funzionante è come lasciare le chiavi dietro la porta di casa dalla parte esterna. Nell’asus devi abilitare in amministrazione->sistema sezione SSH Daemon
      Enable ssh – Lan only
      SSH port – 22 (lo trovi di default)
      Allow password login – Si
      Authorized keys – lascialo in bianco.
      Al prompt dei comandi come login e password metti i tuoi, quelli che usi per accedere al router dall’interfaccia web.

      In ogni caso se risolvi, credo resterai deluso comunque in quanto la connessione VDSL ora è gestita dal router telecom e non dall’asus. Quindi i valori che cerchi li trovi nel Technicolor (non ricordo al volo la pagina, ma ci sono).

      • funziona in entrambi i modi, cmq come dici tu non mi fa vedere nulla solo una lista vuota. lascio il telnet disabilitato come da tuo consiglio, cmq collegando il cavo dall ‘asus al tim posso entrare e vedere gli errori peccato x questa piccola funzione non piu gestibile dall’asus ma credo che sopravvivero lo stesso il resto funziona alla grande:)
        GRAZIE ANCORA DEL TUO AIUTO E DELLA TUA GUIDA:)

Lascia il tuo commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.



*